_Bibliografia_Smisurate preghiere. Sulla cattiva strada con Fabrizio De André (2012)


Autore: Cesare G. Romana
Editore: LIT - Libri in Tasca

SINOSSI
La Genova stretta e impossibile da strapparsi dal cuore, il mare "dove ogni onda è un'altra", gli straccioni senza vergogna, l'amore mercenario delle puttane, la morte che punisce i potenti, le preghiere senza Dio, l'eresia, la bestemmia, l'anarchia. E poi ancora Villon, Rabelais, Brassens, Léonard Cohen, il Maggio francese, il Sessantotto, Spoon River, Aristofane, il canto delle onde e quello dei marinai. "Smisurate preghiere" è un cammino denso e inedito, lirico e mimetico, fatto di piccole rivelazioni e lunghi aneddoti, di memorie esposte al vento e narrate dall'amico che ne ha condiviso il viaggio. Un avvolgente amarcord dove il cuore rallenta e la testa cammina, e dove a volte è necessario un respiro lungo per non lasciarsi soffocare dall'emozione. I sogni, i dubbi, gli amori del nostro più grande cantautore raccontati attraverso le sue canzoni e la sua voce dorata. Quella di un poeta che è morto a stento, o che, come dice chiunque lo abbia amato, in quel gennaio del '99 non è mai morto davvero.