_News



E ancora canto... in direzione ostinata e contraria
data di inserimento: domenica 27 dicembre 2009 ore 20:46 | letta 1728 volte

Tributo a Mia Martini e Fabrizio De André

Il Comune di Scisciano rende omaggio a due pietre miliari della musica d’autore con una serata tributo e un premio alla carriera in occasione del decennale della scomparsa del cantautore genovese e del ventennale di Almeno tu nell’universo.

L’appuntamento è fissato per Domenica 03 gennaio alle 20:30 presso l’Auditorium di Scisciano (Na). L’evento è stato organizzato dal collettivo Ya Basta e dall’agenzia Vento d’Evento col patrocinio dell’Assessorato alla Cultura del Comune di Scisciano, in collaborazione con lo spazio sociale Cento Passi. La serata che prevede ospiti, proiezioni video ed esibizioni live, sarà impreziosita dalla partecipazione straordinaria della Signora Leda Berté, Presidente dell’Associazione Minuetto onlus che ritirerà il premio alla carriera per sua sorella Mia Martini, dalla presenza di Carlo Ghirardato, validissimo e brillante interprete di Fabrizio De André che canterà i brani tratti dal suo album di cover Ora che il cielo ai bordi le ha scolpite: La ballata dell’eroe, Ottocento, La collina, La canzone dell’amore perduto, La ballata del Michè, Rimini, La canzone di Barbara, Ave Maria, Tre Madri, Via del Campo, Giugno ‘73, La canzone di Marinella. Ci sarà spazio anche per le splendide Suzanne e Hotel Supramonte, reinterpretate dalla stessa Mia Martini del cui repertorio Ghirardato proporrà delle particolari riletture di Donna e Stelle come prologo al prossimo album di cover che sarà dedicato sia a Fabrizio De André sia a Mia Martini e nel quale troveranno spazio anche brani inediti. Ampio spazio sarà dedicato anche a giovani promesse del territorio come Simona Esposito che canterà Almeno tu nell’universo e Gli uomini non cambiano, mentre Ilaria Di Cicco e Carmine Napolitano canteranno Padre Davvero e Fiume Sand Creek, oltre a delle loro composizioni inedite. Durante la serata, che sarà presentata dal nostro direttore e da chi scrive, sarà allestita una mostra fotografica a cura dei ragazzi del collettivo Ya Basta



Fonte: laprovinciaonline.info