_News



9-10/12 Una storia da non raccontare,Torino
data di inserimento: sabato 20 novembre 2010 ore 16:22 | letta 1234 volte

L'associazione L'interezza non è il mio forte presenta

Una storia da non raccontare

Un'osteria.
Dove si incontrano emarginati.

Chi per scelta,
chi perchè è stato cacciato
dai funerali pomposi che stanno bloccando la città .
Diecimila persone assiepate in piazza ad assistere.
E' il 13 gennaio 1999.

Uno spettacolo di dialoghi e canzoni.
Di pregiudizi e dignità .
Di sfacciataggine sboccata e ironia pungente.

Sui dannati della terra.
Che se non sono gigli, son pur sempre figli,
vittime di questo mondo.

________


Emarginati perchè diversi.
Perchè non conformi alle regole del conformismo dalla falsa morale.
Perchè iscritti all'anagrafe come maschi o femmine ma non lo sono, per uno scherzo del destino che gli ha dato il corpo sbagliato, diverso dalla loro sensibilità , dai loro sentimenti e dalla loro spiritualità .
Perchè non rispettano le leggi scritte ed implicite, senza far del male a nessuno, con l'intento di difendere il diritto ad assomigliare a se stessi.
Perchè zingari, prostitute, poveri diavoli, non allineati.
Perchè non si comportano come la maggioranza.

Per chi viaggia in direzione ostinata e contraria.

Le parole cantate e le parole parlate di De André. Le interviste, le introduzioni alle canzoni, gli approfondimenti scritti, gli appunti, per far parlare alcuni personaggi che nati dal suo immaginario.

9 e 10 dicembre, Teatro Araldo
Via Chiomonte 3, Torino
Ingresso 10 euro



Fonte: interezza.it