_News



Sul palco La Buona Novella
data di inserimento: mercoledì 17 dicembre 2014 ore 09:30 | letta 915 volte

De André, sul palco “La Buona Novella” Le canzoni di Faber in bocca ai migranti.

Al Teatro Menotti di Milano la prima nazionale dello spettacolo di Emilio Russo racconta di profughi in fuga, vangeli apocrifi e del rapporto tra anima e corpo. Sfondo musicale non solo i testi del cantautore genovese ma anche gospel e blues afroamericani.

Giuseppe ha vinto la giovanissima Maria al gioco. Gesù era un ragazzino dalla voce penetrante e sua madre, vedendolo morire, ha gridato in siciliano: “Se fossi stato solo mio figlio e non figlio di Dio, ora ti avrei ancora accanto”. Sul palco del teatro Menotti La Buona Novella di Fabrizio De André, trasformata in opera teatrale cucendola insieme ad aneddoti dei vangeli apocrifi. “Pur essendo laico le loro storie mi hanno colpito molto”, racconta Emilio Russo, regista (insieme a Caterina Spataro) dello spettacolo che sarà a Milano fino al 31 dicembre...



Fonte: il fatto quotidiano